Darci un taglio

Ma veramente stai scrivendo un post solo per dire che hai tagliato i capelli?
Beh, assolutamente sì, e questo perché prima di tutto è il MIO blog e scrivo anche un po’ quello che mi pare.
In secondo luogo sono più di quindici anni che non permetto a nessun parrucchiere di accorciare i miei capelli più dei pochi cm necessari per togliere le doppie punte, perché sono capellopatica da una vita e il mio umore dipende quasi esclusivamente da come mi è venuta la piastra e se mi piace come li ho lisciati, perché per quasi due decenni tutta (o quasi) la mia sicurezza come persona è dipesa dalla lunghezza dei miei capelli.

Tutte queste cose bellissime sono state vere fino a venerdì scorso, quando mentre li asciugavo ho avuto l’impulso di urlare e giuro che se solo avessi avuto idea di come si fa avrei preso le forbici, fatto una coda con un elastico e l’avrei tagliata via.
Per fortuna la ragione ha avuto il sopravvento e invece di prendere e tagliare alla cazzo ho preso il telefono e ho chiamato la parrucchiera, e meno di 24 ore dopo ero là, davanti a uno specchio più o meno nelle condizioni di Carrie in questo video, solo che non urlavo “Toglimelo!!” ma “Tagliameli!!!”

(Ci tengo molto a ricordare che odio Sex and the City, anzi, più che altro odio proprio Carrie, ma la scena era terribilmente somigliante, e il fatto che sia diventata quasi isterica, pazza e insopportabile come lei serve a rendere bene l’idea di quanto la situazione fosse grave)

Insomma questo cambio di look (che non è solo questo evidentemente) meritava di essere annotato e ricordato, e giusto per la cronaca il mio nuovo taglio mi piace da impazzire, è cortissimo (dietro, davanti un po’ più lungo) e non vedo l’ora di vedere quanto tempo risparmierò tra sciampi e piastre.

(Il fatto di non impiegare più un’ora e mezza a lavare, asciugare e piastrare i capelli ogni volta apre interessanti prospettive per quanto riguarda le fantomatiche sedute di allenamento mattutine, che finora erano assolutamente impossibili per ovvie questioni di tempo e di mentalità della sottoscritta. Entrambe le condizioni ora sono cambiate, ne riparleremo.)

Annunci

3 commenti su “Darci un taglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...